Napoli 18 Febbraio 2019

Inaugurazione del murale "Tarantina Taran"

Lunedì 18 febbraio alle ore 16,00 si inaugura il murales dell'artista Vittorio Valiante che omaggia una figura simbolo dei Quartieri e della cultura popolare partenopea, la Tarantina, ultimo femminello napoletano, cimentandosi mirabilmente per la prima volta nella tecnica della pittura muraria con la sua opera Tarantina Taran.


Saranno presenti, con il Sindaco Luigi de Magistris, l'Assessore alla Cultura e al Turismo Nino Daniele, la delegata alle Pari Opportunità Simona Marino, Rachele Furfaro e Renato Quaglia rispettivamente presidente e direttore della Fondazione Foqus. L'iniziativa si inserisce tra le attività di arte urbana promosse nei Quartieri Spagnolida ST.AR.T - Street art, Comunità, Territorio, il non convegno che si è tenuto l’8 e il 9 febbraio nella sede di Foqus - Fondazione Quartieri Spagnoli che ha coinvolto artisti, istituzioni, curatori, accademici ed esperti del settore. Una festa all’insegna dell'arte, leva per la rigenerazione sociale e culturale del territorio.


L'obiettivo era in questo caso valorizzare un personaggio come la Tarantina, dotato di una forte carica simbolica e identitaria per i suoi abitanti; gli stessi hanno partecipato entusiasticamente e con grande curiosita' alle operazioni artistiche avviatesi in concomitanza del convegno, la scorsa settimana. Anche i ragazzini del quartiere sono stati coinvolti nell'operazione artistica con laboratori e attivita' a loro dedicate. I ragazzi che hanno partecipato al progetto saranno sul posto, già dalle ore 15.00 di lunedì 18, per gli ultimi ritocchi sull’opera di Valiante.  La realizzazione dell'opera è stata promossa e sostenuta dalla Fondazione Foqus con il coordinamento e supporto organizzativo del Tavolo interassessorile della Creatività Urbana del Comune di Napoli.  L'iniziativa si concluderà alle ore 16.30 con la proiezione, nel Palazzetto Urban, di un estratto del film-documento: LA TARANTINA (GENERE FEMME(Ne)LLA) di Fortunato Calvinoda cui e' stato poi tratto lo spettacolo teatrale. Ed e' proprio una foto di scena di Renato Esposito ad aver ispirato il murale. 

Alla proiezione, seguirà la lettura di un capitolo dedicato alla Tarantina, estratto del libro I love Napoli a cura dell'autrice Agnese Palumbo. 

Fonte
banner_creativita_urbana
banner dothewriting