Lecce 17 Luglio 2017

OLTREMARE - Zona Temporanea delle Arti Urbane

Intervento murario copartecipato da oltre 40 artisti provenienti dall'Italia, Spagna, Brasile, Albania Diversità e condivisione sono punti chiave di questa manifestazione, che nasce con l'obiettivo di divenire punto d'incontro e confronto di idee, stili e modi di vivere e produrre l'arte di strada.
Una rigenerazione di senso e pratiche , un edificio anonimo e abbandonato da re-immaginare attraverso gli interventi di tutti gli artisti invitati a partecipare. Un evento auto-prodotto che vuole sconfinare dagli schemi dei festival contemporanei.

San Cataldo, marina limitrofa della città di Lecce, si caratterizza per una splendida apertura sul mare adriatico che ne definisce un’identità nitida, principalmente, nel periodo estivo in cui viene popolata per tornare ad essere centro vitale, è un area che nel tempo ha perso le sue radici identitarie svanendo sotto l’ombra di marine oggi più note.

Oltre la risignificazione della struttura in programma della settimana ci saranno presentazioni sulle tematiche dell'arte urbana e esibizioni musicali.
Progetto organizzato da "167/B Street" (Lecce) - "Artkademy" (Milano) - "Flab Arts" (Lecce). Gestione musicale grazie a "CTRL" (Milano), "Federica KikaDj Matarrelli" (Lecce), "Guido Oliva" (Lecce). 

Un ringraziamento speciale al Comune di Lecce per la possibilità di ospitare tutti gli artisti presso "L'ostello del Sole a San Cataldo", "Società F31 S.r.l" per averci concesso l'edificio per la rigenerazione artistica e a tutte le persone, aziende locali e piccole imprese per il contribuito volontario nella realizzazione del progetto.

Fonte

Facebook 

banner_creativita_urbana
banner dothewriting