Gaeta 16 Ottobre 2016

Memorie Urbane - FAImarathon

Domenica 16 ottobre l’appuntamento è con la quinta edizione di ''FAImarathon – La Giornata FAI d’Autunno''. L'iniziativa si svolge anche a Gaeta grazie al progetto ''Memorie Urbane'': questa domenica ci sarà una visita speciale ai murales di piazza Traniello dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,00. 

Una passeggiata culturale nell'Italia più bella che, grazie ai 150 itinerari tematici proposti – da percorrere liberamente, senza punti di partenza o arrivo, per intero o solo in parte, da soli o in compagnia – e alle visite a contributo libero a cura dei volontari della Fondazione, permetterà di vivere una giornata da ''turisti a casa nostra'' emozionante e imprevedibile, alla scoperta di più di 600 luoghi di interesse artistico, paesaggistico e sociale che rappresentano l'identità, la storia, le tradizioni e le avanguardie delle nostre città.

 

A Gaeta: STREET ART a Gaeta

Visite guidate dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,00. Punto di inizio del percorso che toccherà varie zone della città:

Piazza Traniello – Galleria ''Street Art Place''

Visite a cura degli ''Apprendisti Ciceroni'' studenti del Liceo Scientifico E. Fermi Gaeta.
 

Anche quest’anno la Delegazione FAI di Gaeta partecipa alle giornate FAI di autunno con una visita speciale ai murales che si trovano nella città di Gaeta, grazie ad un progetto nato nel 2011 a cura di ''Memorie Urbane'' che ha portato nella nostra città artisti da tutto il mondo rendendo Gaeta tra le città all'avanguardia sul tema dell'arte contemporanea. Con il Patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e di ''RAI Segretariato Sociale''. L’edizione 2016 di ''FAImarathon'' è resa possibile grazie al prezioso contributo de ''Il Gioco del Lotto'', main sponsor dell’evento, legato all’arte e alla cultura da oltre 50 anni, e di ''CityLife'', società impegnata nel progetto di riqualificazione dell'ex quartiere storico della Fiera di Milano, per la prima volta a fianco della Fondazione in qualità di sponsor. Grazie a Province, Comuni, Soprintendenze, Università, Enti Religiosi, Istituzioni pubbliche e private, ai privati cittadini e a tutte le aziende che hanno voluto appoggiare la Fondazione, oltre alle 117 Delegazioni, 85 Gruppi FAI e 76 Gruppi FAI Giovani, e ai 3.500 volontari che con il loro lavoro capillare e la loro collaborazione rendono possibile l’evento.


Fonte 

banner_creativita_urbana
banner dothewriting