Melissano 22 Aprile 2015

Viavai Project. Life and Art Experience

''Viavai Project'' è un progetto di carattere artistico - culturale riguardante esperienze e pratiche di arte pubblica nel territorio salentino, con l’intento di creare nuove collaborazioni e sinergie insieme alle comunità locali.

''Viavai'', passaggio da un luogo in cui si lascia traccia; volti vite ed esperienze fugaci, qui ed ora e poi, forse mai più. Via, partenza, allontanamento da e per  nuove possibilità, e ancora vai come ritorno per ritrovare, interpretare, modificare. In un territorio, il Salento, che è crocevia di culture, passaggio e realtà, viavai di popoli, non tutto va via senza lasciare traccia. E’ qui che si crea un punto d’incontro e scambio di artisti provenienti dalla scena internazionale della street art. Via, che è sinonimo di strada è anche l’anagramma di vai, e quindi inizio di un percorso.

Viavai è un evento non convenzionale di arte pubblica che si prepone l’obbiettivo di creare sul territorio una galleria itinerante a cielo aperto, dove il viavai di artisti è l’elemento principale su cui si basa il progetto. Gli ospiti che si alterneranno per una settimana, nel periodo compreso tra febbraio ed agosto, inoltre avranno anche a disposizione la possibilità di utilizzare un laboratorio serigrafico. Con tutti i lavori realizzati durante l'evento (opere, T-shirt, installazioni…) sarà allestita una mostra collettiva itinerante che concluderà il progetto.

''Viavai Project'' è organizzato dall’associazione culturale ''WOW'' composta da: Matteo Bandiello, ideatore del progetto, Niccolò FortunatoBiagio Villa.

Gli artisti: 2501 (Italia), Tellas (Italia), Eversiempre (Argentina), Ozmo (Italia), Basik (Italia), Pastel (Argentina), CT (Italia), Alexis Diaz (Porto Rico), Moneyless (Italia), Martina Merlini (Italia), Know Hope (Israele), Alberonero (Italia), Jaz (Argentina), Gaia (USA), Microbo (Italia),Bo130 (Italia), Gola Hundun (Italia), Ciredz (Italia), Centina (Italia), 2 Alas (USA), Ema Jons (Italia), Geometric Bang (Italia), Alfano (Italia),Ben Slow (UK).

Fonte

Sito Ufficiale

Instagram Ufficiale

Facebook Ufficiale

banner_creativita_urbana
banner dothewriting